Archivi categoria: Ricerca tellows

Studi, Statistiche, Inchieste.

Il nostro report annuale del 2019: quante chiamate indesiderate hai ricevuto?

Facebooktwitterredditpinteresttumblrmail

Cari utenti tellows,

vi ringraziamo per la vostra collaborazione e per la cura che avete dimostrato finora nel fornire preziose segnalazioni che ci hanno permesso di tenere aggiornato il database dei numeri cosiddetti “pericolosi”.

In questo articolo vorremmo presentare la nostra relazione annuale del 2019. Qui abbiamo indicato quali sono state le più comuni tipologie di chiamate indesiderate a livello mondiale e a livello locale, dove l’Italia rappresenta uno dei paesi fortemente coinvolti nel fenomeno. Abbiamo mostrato anche i passi in avanti compiuti da tellows nel perfezionare l’App tellows, disponibile nella versione “Lite” per iPhone e Android.

Scarica il report annuale del 2019

Per esempio, grazie ai recenti aggiornamenti per la versione Android dell’app, tellows ha lanciato la nuova versione nel mese di Novembre 2019, assicurando così agli utenti un’esperienza migliore. Cos’è cambiato? In primo luogo, è ora possibile spostarsi più facilmente da una sezione all’altra dell’app mediante l’introduzione di alcune importanti modifiche alla barra del menù. In generale, gli strumenti e le funzioni del l’App tellows godono di una migliore fruibilità e visibilità. In secondo luogo, è stata aggiunta una lista dei punteggi locali o “local scorelist” che può essere utilizzata per bloccare un numero da te valutato negativamente in precedenza con un solo click. Tutte le tue valutazioni saranno sincronizzate con il tuo account tellows e con i numeri già bloccati manualmente.

Inoltre, la funzione di blocco delle chiamate in arrivo è ora disponibile per tutti gli utenti registrati e non è più prerogativa della sola versione Premium. Per di più, potete adesso cambiare la lingua direttamente nella sezione impostazioni dell’app. Andate a darci un’occhiata, è semplicissimo!

Infine, noterete una nuova funzione, la vista SMS in arrivo, che vi permetterà di prevedere gli spam dai messaggi di testo. Cosa aspettate? Scaricate l’app aggiornata, il nuovo supereroe di tellows vi mostrerà passo per passo le istruzioni per un corretto utilizzo delle funzioni.

Per sapere come attivare la funzione SMS spam o per maggiori informazioni sugli aggiornamenti dell’app di tellows vi invitiamo a leggere il nostro blog.

Continua a leggere

Facebooktwitteryoutubeinstagram

tellows Study 2019: Dove si colloca l’Italia nel quadro degli utenti più attivi su tellows?

Facebooktwitterredditpinteresttumblrmail

Cari lettori di tellows,

in seguito al primo tellows study pubblicato lo scorso novembre, abbiamo ora il piacere di condividere con voi il nuovo studio che abbiamo condotto quest’anno sui paesi con gli utenti più attivi in tutto il mondo.
Dalle informazioni raccolte da gennaio a novembre 2019 abbiamo tratto quelle inerenti allo sviluppo delle segnalazioni spam sul sito tellows. Il grafico in basso mette in comparazione i dati del 2018 e quelli del 2019, riassumendo il trend dei nostri mercati principali. La Colombia rimane sempre il paese con utenti più attivi, registrando una media di 7 persone ogni 1000 che condividono informazioni e/o esperienze personali avuti con chiamate da numeri sconosciuti. In generale, si è notato un lieve incremento nella maggior parte dei paesi presi in considerazione, e anche l’Italia fa parte di questi.

Continua a leggere

Facebooktwitteryoutubeinstagram

La pubblicità aggressiva colpisce l’ Italia

Facebooktwitterredditpinteresttumblrmail

Lo scorso anno lo Studio tellows ha esplorato i paesi più comunicativi secondo il nostro database. In testa ai 50 paesi presenti troviamo Colombia, USA e Messico. Nel 2019, lo Studio tellows II ha come scopo quello di condividere le informazioni sui tipi di chiamata più segnalate nei paesi Europei, Asiatici e del Sud America tramite la piattaforma tellows. Solo in Italia le chiamate segnalate come pubblicità aggressiva sono ben il 43%, del totale. Sorprendentemente però il tipo di chiamate segnalate varia da paese a paese, come possiamo leggere nel contenuto qui sotto.

Prima di tutto è importante menzionare che lo studio si basa sulla classificazione delle chiamate segnalate dai nostri utenti. Ogni utente indica lo scopo della chiamata per ogni numero inserito. Il tipo di chiamata aiuta i nostri utenti a capire che tipo di telefonata devono aspettarsi.
A tale scopo, per i paesi con il maggior numero di utenti tellows come Germania, Italia, Regno Unito, Francia, Brasile, Indonesia, etc; abbiamo realizzato un confronto tra i tipi di chiamate sia nazionali che internazionali, che verrà presentato attraverso un grafico e una tabella qui sotto.

Gli utenti Italiani sono disturbati maggiormente da pubblicità aggressiva e truffe

In Italia ci sono più di 2,4 milioni di utenti che condividono le informazioni sui vari numeri di telefono. Il grafico sottostante mostra come i numeri di telefono vengono classificati in base alle segnalazioni dei nostri utenti. È possibile vedere come la maggior parte delle chiamate sono segnalate come pubblicità aggressiva, con una percentuale del 43%. A seguire troviamo le chiamate segnalate come truffa con una percentuale del 18%. Anche le società di recupero crediti mostrano un’alta percentuale con il 12% dell’intero grafico. Le cosiddette ping call hanno la percentuale più piccola con solamente l’1% del totale.

Continua a leggere

Facebooktwitteryoutubeinstagram

Nuova edizione del tellows magazine

Facebooktwitterredditpinteresttumblrmail

Cari utenti tellows,

oggi vi scriviamo per comunicarvi che abbiamo pubblicato la seconda edizione del nostro tellows magazine! In seguito al successo della prima edizione risalente al 2014 che ha ottenuto più di 150.000 download, abbiamo deciso di aggiornare le informazioni del nostro magazine aggiungendo le ultime e recenti modalità di truffa, la nuova legislazione e i nuovi metodi per difendersi dalle chiamate indesiderate e dallo spam telefonico.

Il tellows magazine è un e-book che potete scaricare sul vostro smartphone o sul vostro computer, o potete stampare come PDF. Per voi utenti tellows il nostro magazine è completamente gratuito!

Potete scaricare il tellows magazine

          

Il contenuto del magazine include informazioni generali in materia di spam telefonico, chiamate indesiderate e truffe. Vi sveliamo alcuni “segreti” come ad esempio i metodi usati dai call center per recuperare i vostri numeri e da quali regioni dell’Italia provengono in misura maggiore le telefonate spam. Vi spieghiamo inoltre in dettaglio quali sono le modalità usate di truffa, come ad esempio lo Spoofing, le Ping Pong calls, il Vishing, lo spam telefonico e molto altro ancora riguardante la nuova legislazione in materia.

L’obiettivo principale di questo magazine è fornire soluzioni concrete per proteggersi contro le truffe telefoniche. Inoltre vengono presentate statistiche ed esperienze di utenti vittime di truffa. Nell’ultima parte del magazine troverete la sezione sulla nostra applicazione per Android e per iPhone e una introduzione al punteggio tellows.

Se avete domande in seguito alla lettura del nostro magazine o volete segnalarci la vostra esperienza, potete scriverci tramite la nostra email, l’intero tellows team sarà felice di supportarvi nella lotta contro chiamate indesiderate e truffe!

Buona lettura!

Il team tellows

Facebooktwitteryoutubeinstagram

Studio tellows: gli user in Colombia sono i più comunicativi

Facebooktwitterredditpinteresttumblrmail

Cari amici tellows,

vi siete mai chiesti in quale Paese vengono lasciati più commenti tra i Paesi in cui viene utilizzato tellows? O quanti commenti vengono pubblicati in media nel vostro Paese? Per rispondere a queste domande abbiamo condotto uno studio che rivela quanti commenti vengono scritti dagli utilizzatori su tellows in ogni Paese in relazione alle visualizzazioni della pagina. Sulla base di questo studio possiamo avere delle informazioni interessanti.

tellows è attualmente utilizzato in 50 Paesi, per questo studio sono stati presi in considerazione i 17 Paesi più significativi.

Abbiamo considerato e messo in proporzione le visualizzazioni delle pagine e i commenti lasciati scegliendo un periodo temporale che va da Agosto a Ottobre 2018. Nel grafico sottostante si possono osservare i risultati della ricerca:

Sull’asse orizzontale sono riportati i Paesi considerati, mentre sull’asse verticale il numero di commenti per ogni 1000 utenti. Come si può notare dal grafico, la Colombia presenta il numero di commenti più elevato, infatti viene lasciato un commento ogni 200 visualizzazioni.

Il valore più basso appartiene al Brasile. Qui in media viene lasciato un solo commento ogni 1000 visualizzazioni. Dunque in Colombia il numero di commenti risulta essere 5 volte maggiore rispetto al Brasile. Anche Paesi come Polonia, Repubblica Ceca, Austria, Arabia Saudita, Spagna e Portogallo appartengono al gruppo con un numero molto basso di commenti lasciati in relazione agli utenti. Per rappresentarli all´interno del grafico, abbiamo suddiviso i Paesi in tre diversi gruppi che si differenziano per il loro livello di attività.  Abbiamo pertanto raggruppato i Paesi sopra citati nella categoria “Gruppo passivo” che nel diagramma viene rappresentata in rosso.

I tre gruppi sono riportati nel seguente diagramma:

Sull´asse orizzontale sono rappresentati i tre gruppi mentre su quello verticale il livello di attività in termini di commenti per ogni 1000 users.

Insieme alla Colombia anche Messico, USA, Canada, Indonesia e Svizzera vengono classificati come Paesi comunicativi. In questi Paesi si trova in media un commento per ogni 250 visualizzazioni. Poiché questi Paesi risultano essere più attivi rispetto ad altri, essi appartengono al “Gruppo comunicativo” e sono indicati in verde nel grafico. Grazie alla intensa attività di questi Paesi, possiamo fornire un gran numero di informazioni anche per numeri con un numero di ricerche minimo al fine di allertare gli utenti contro numeri telefonici pericolosi.

Oltre ai gruppi passivo e comunicativo abbiamo creato una terza categoria che è contrassegnata con il colore giallo nel diagramma e prende il nome di “Gruppo attivo”. A questa categoria appartengono Paesi come l´Italia. Qui si registrano 2 commenti ogni 1000 utenti, ciò significa che viene pubblicato un commento ogni 400 visitatori. In modo simile avviene nel Regno Unito, Germania, Francia e Venezuela. Italia e Germania hanno posseduto il maggior numero di users per molti anni, ciò spiega perché molti commenti sono rilasciati in questi due Paesi. Contrariamente alle aspettative, molte persone in questi Paesi sono ovviamente alla ricerca di numeri, ma non sono scrittori così laboriosi come quelli dei Paesi del gruppo comunicativo. In Colombia, le valutazioni sono ancora il doppio di quelle di questi Paesi.

Abbiamo anche esaminato la percentuale di valutazioni fornite tramite dispositivi mobili. Il grafico seguente mostra la distribuzione dei Paesi in questo caso:

L´asse verticale mostra la percentuale di accesso tramite dispositivi mobili e quello orizzontale la percentuale del rispettivo gruppo.

L’Arabia Saudita è in testa alla classifica con l’86% degli accessi tramite dispositivi mobili. In Colombia, d’altra parte, la maggior parte delle recensioni sono pubblicate attraverso la versione desktop del nostro sito.

Osservando i Paesi studiati, risulta chiaro che oltre il 50% degli utenti utilizza dispositivi mobili solo per cercare numeri telefonici e che in media ogni 500 utenti viene lasciato un commento. Naturalmente ne siamo molto orgogliosi e desideriamo ringraziarvi per le numerose pagine visualizzate e le valutazioni ricevute. I vostri commenti possono proteggere altre persone da pericolose frodi telefoniche. Se volete lasciare recensioni utili, potete visitare il nostro sito al seguente link:

https://www.tellows.it/

Team tellows

Facebooktwitteryoutubeinstagram

Intervista con un nostro stagista

Facebooktwitterredditpinteresttumblrmail

Cari utenti tellows,

Per noi è molto importante fornire ai nostri utenti il miglior servizio e le migliori informazioni. Tutti gli impiegati che lavorano per tellows vengono coinvolti in differenti progetti per migliorare tellows ogni giorno. Fin dall’inizio di quest’anno, uno nei nostri stagisti ci ha aiutato a rendere tellows migliore in diversi modi. Gli abbiamo chiesto di raccontarci come ci si sente a lavorare in tellows e cosa c’è dietro questo sito. Trovate l’intervista qui sotto!

Continua a leggere

Facebooktwitteryoutubeinstagram

studio tellows – I trend di settembre

Facebooktwitterredditpinteresttumblrmail

come Cari amici di tellows,

le telefonate pubblicitarie, le truffe ed i modus operandi, un po´ come nel mondo della moda, hanno le loro stagioni e dopo qualche tempo alcuni vanno “in pensione” ed altri vanno all´attacco.

È passata solo qualche settimana dal rientro dalle ferie e stiamo ricevendo moltissime nuove segnalazioni, abbiamo pensato di farne una raccolta per capire quali sono i trend del momento.

Da diversi giorni i nostri utenti segnalano chiamate notturne, cosa per altro molto strana perché di notte le persone normalmente dormono e chiunque si permettesse di effettuare telefonate pubblicitarie verrebbe sicuramente insultato, ma vediamo in dettaglio gli ultimi commenti inseriti:

Continua a leggere

Facebooktwitteryoutubeinstagram

Chi si nasconde dietro tellows? – A tu per tu con un moderatore

Facebooktwitterredditpinteresttumblrmail

Cari utenti tellows, la nostra è una grande community, centinaia e centinaia di commenti vengono inseriti ogni giorno e anche noi abbiamo bisogno di una mano per verificare che questi rispettino la policy e per moderare le discussioni più accese.
Abbiamo deciso di intervistare uno dei nostri moderatori italiani per farvi scoprire e capire chi si celi dietro questa identità.

Continua a leggere

Facebooktwitteryoutubeinstagram

Progetto di ricerca con chiave API tellows!

Facebooktwitterredditpinteresttumblrmail

Cari utenti,
tellows è versatile ed i dati generati dalla community possono essere utilizzati in modi differenti. Abbiamo sviluppato una chiave API in grado di adattarsi a tutti i tipi di progetti, che consente di accedere al database tellows e di usare a proprio piacimento le informazioni sui numeri telefonici.

Oggi vi vogliamo parlare di un progetto per studenti dell’Università UPMC  di Parigi, realizzato con l’ausilio della API tellows.

Il compito degli studenti è stato quello di creare una App per Android con API. L´idea era quella di sviluppare un identificatore di chiamata in grado di indentificare numeri francesi e mostrare quanto il numero sia affidabile o meno. Con l’aiuto della nostra API, sono stati in grado di costruire l´App in poche settimane.
Quando arriva una chiamata, viene mostrato il rispettivo punteggio tellows che indica se il numero è affidabile o meno. Aprendo la App viene mostrata la lista delle chiamate recentemente ricevute. Inoltre mostra il numero telefonico, il punteggio tellows ed il paese di provenienza.
Il risultato finale è stato presentato all’intera classe e si è rivelato di notevole successo. Siamo felici di aver contribuito alla realizzazione di questo progetto. Nonostante ció non è possibile una pubblicazione dell´App.

Continua a leggere

Facebooktwitteryoutubeinstagram

La voce dall’altra parte della cornetta

Facebooktwitterredditpinteresttumblrmail

Tra le varie lamentele quotidiane vorremmo oggi segnalare una voce che giunge dall’altra parte della cornetta:

Volevo segnalarvi che io sono operatrice call center di T. e purtroppo non siamo noi a generare le chiamate, ma un sistema in automatico, quindi a una non risposta in automatica si rigenera il numero fino a un max di 3 tentativi. Non siamo truffatori e non rubiamo numeri di carte di credito a nessuno, siamo solo una società di servizi e ci occupiamo di indagini di mercato, quindi sondaggi, telemarketing e assistenza al cliente. Possiamo chiamarvi per le più svariate motivazioni, magari per conto della vostra banca per segnalarvi l’avvenuta attivazione di un acquisto o come diceva la signora di sopra per comunicarvi la vincita dell’estrazione di un concorso… Non siate sempre diffidenti! E’ un lavoro come un altro per garantire dei servizi, un pò di educazione a volte non guasterebbe, il sapere ascoltare è segno di intelligenza. Non vendiamo alcun servizio quindi non c’è nemmeno il rischio di pensare di cadere in qualche truffa e poi i controlli per una vendita sono meticolosi e non è rimanendo al telefono che vi si rubano i soldi. Un’ultima cosa, le chiamate vengono generate da un sistema e quindi quando si ha il collegamento sentite il “DRIN” come se stesse chiamando voi, ma vi assicuro che non è così! Se non si aiutano i poveri precari che per pochi soldi sono costretti a fare questo lavoro, dove sta la tanta fratellanza di cui si parla in Italia?! Comunque ribadisco: non è una truffa. Grazie a tutti.”

Continua a leggere

Facebooktwitteryoutubeinstagram