Archivi autore: Lucia Minervino

Informazioni su Lucia Minervino

Laureata in scienze filosofiche, di recente mi sono avvicinata all'ambito del web marketing e SEO. Appassionata di libri, leggo ogni tipo di contenuto possa divertirmi o stuzzicare la mia immaginazione. Attualmente lavoro per tellows e mi occupo di content marketing. Contatto

Sai riconoscere un sms truffaldino?

Facebooktwitterredditpinteresttumblrmail

Cari utenti tellows,

grazie per il vostro contributo quotidiano nel segnalare i numeri di telefono più pericolosi. Questa settimana vogliamo fare un pò di chiarezza sui differenti tipi di sms truffaldini su cui fin ora la nostra community ci ha messo in guardia.

Allo stesso modo del mondo che cambia, anche i truffatori si tengono aggiornati sulle mutate abitudini dei consumatori. Ciò che é cambiato sono le modalità e l’intensità con cui inviamo e riceviamo gli sms ogni giorno. Perciò, non c’é da stupirsi se anche i truffatori cominciano a privilegiare questo canale per tirare la lenza nel mare dei numeri di telefono per agganciare qualche utente più distratto o meno fortunato.

Continua a leggere

Facebooktwitteryoutubeinstagram

Abbonamenti indesiderati? Ora puoi disattivarli con un sms.

Facebooktwitterredditpinteresttumblrmail

Cari utenti tellows,

vi ringraziamo di cuore per la vostra collaborazione nel segnalare i numeri telefonici più fastidiosi. Come sapete, ogni giorno chiamate e sms indesiderati disturbano la nostra quotidianità.

Oggi vogliamo parlarvi dei Servizi a Valore Aggiunto, o VAS (Value Added Service), che molto spesso attiviamo a nostra insaputa sul nostro smartphone durante la navigazione in Internet.

Di che cosa si tratta? Tali servizi possono essere sia ad addebito unico e quindi su conto corrente o credito telefonico, sia in abbonamento. In particolare, essi offrono generalmente servizi di intrattenimento, come oroscopo, giochi, video, o di informazione, come le condizioni metereologiche o le news dei vostri personaggi famosi preferiti. Tuttavia, per attivarli non è necessario aver dato alcun consenso esplicito.

Continua a leggere

Facebooktwitteryoutubeinstagram

Chi protegge i vostri dati? 155 chiamate da parte di Tim

Facebooktwitterredditpinteresttumblrmail

black lCari utenti tellows,

vi ringraziamo per la vostra collaborazione e per seguirci anche questa settimana sul blog di tellows. Cogliamo l’occasione per fare un pò di chiarezza su un tema molto discusso in questi giorni: protezione e violazione dei dati personali.

Questa volta il Garante per la privacy ha sanzionato Tim per illeciti legati all’attività di telemarketing. E’ ormai noto il caso di un utente chiamato 155 volte da Tim in un mese.

La quota pecuniaria ammonta a 27,8 milioni di euro. La famosa azienda operante nel settore della telefonia mobile e fissa dovrà mettere in atto oltre 20 misure correttive in materia di protezione, acquisizione e trattamento dei dati.

Il gruppo Tim sarebbe responsabile, in primo luogo, di non aver eseguito adeguati controlli sull’operato di alcuni call center e, in secondo luogo, di aver obbligato i suoi clienti a fornire il consenso per il trattamento dei propri dati. Questa era la condizione per aderire al programma di sconti e premi noto come “Tim Party”. La società avrebbe infine utilizzato i dati dei clienti acquisiti con l’app “My Tim” per finalità altre rispetto all’erogazione dei regolari servizi.

Continua a leggere

Facebooktwitteryoutubeinstagram

Lo sapevate? Il Garante per la privacy sanziona Eni luce e gas

Facebooktwitterredditpinteresttumblrmail

Cari utenti tellows,

vi riportiamo una notizia che ha fatto scalpore tra i più noti quotiani locali come il Sole 24 ore, la Repubblica e il Fatto. A seguito di numerose segnalazioni e ispezioni condotte dall’Autorità pubbica, il Garante per la privacy o Gpdr (General Data Protection Regulation) ha sanzionato la famosa società Eni luce e gas (Egl) per aver violato i dati personali dei consumatori nell’ambito del telemarketing e teleselling.

Eni luce e gas dovrà pagare 11,5 milioni di euro entro i prossimi 30 giorni, una delle multe più alte dopo l’entrata in vigore del Gdpr. La sanzione è stata stabilita secondo i parametri del regolamento UE sulla protezione dei dati personali, quali la durata dell’illecito e l’insistenza della condotta posta in essere, nonchè il coinvolgimento di un ampio numero di persone.

La prima sanzione, che è stata posta in essere successivamente agli ingenti reclami da parte dei consumatori, riguarda le chiamate telefoniche a scopo promozionale e pubblicitario effettuate senza il consenso della persona interessata o nonostante il suo esplicito diniego ad essere contattati. La multa ammonta a 8,5 milioni di euro.

Continua a leggere

Facebooktwitteryoutubeinstagram

Il nostro report annuale del 2019: quante chiamate indesiderate hai ricevuto?

Facebooktwitterredditpinteresttumblrmail

Cari utenti tellows,

vi ringraziamo per la vostra collaborazione e per la cura che avete dimostrato finora nel fornire preziose segnalazioni che ci hanno permesso di tenere aggiornato il database dei numeri cosiddetti “pericolosi”.

In questo articolo vorremmo presentare la nostra relazione annuale del 2019. Qui abbiamo indicato quali sono state le più comuni tipologie di chiamate indesiderate a livello mondiale e a livello locale, dove l’Italia rappresenta uno dei paesi fortemente coinvolti nel fenomeno. Abbiamo mostrato anche i passi in avanti compiuti da tellows nel perfezionare l’App tellows, disponibile nella versione “Lite” per iPhone e Android.

 

Scarica il report annuale del 2019

 

Per esempio, grazie ai recenti aggiornamenti per la versione Android dell’app, tellows ha lanciato la nuova versione nel mese di Novembre 2019, assicurando così agli utenti un’esperienza migliore. Cos’è cambiato? In primo luogo, è ora possibile spostarsi più facilmente da una sezione all’altra dell’app mediante l’introduzione di alcune importanti modifiche alla barra del menù. In generale, gli strumenti e le funzioni del l’App tellows godono di una migliore fruibilità e visibilità. In secondo luogo, è stata aggiunta una lista dei punteggi locali o “local scorelist” che può essere utilizzata per bloccare un numero da te valutato negativamente in precedenza con un solo click. Tutte le tue valutazioni saranno sincronizzate con il tuo account tellows e con i numeri già bloccati manualmente.

Inoltre, la funzione di blocco delle chiamate in arrivo è ora disponibile per tutti gli utenti registrati e non è più prerogativa della sola versione Premium. Per di più, potete adesso cambiare la lingua direttamente nella sezione impostazioni dell’app. Andate a darci un’occhiata, è semplicissimo!

Infine, noterete una nuova funzione, la vista SMS in arrivo, che vi permetterà di prevedere gli spam dai messaggi di testo. Cosa aspettate? Scaricate l’app aggiornata, il nuovo supereroe di tellows vi mostrerà passo per passo le istruzioni per un corretto utilizzo delle funzioni.

Per sapere come attivare la funzione SMS spam o per maggiori informazioni sugli aggiornamenti dell’app di tellows vi invitiamo a leggere il nostro blog.

Continua a leggere

Facebooktwitteryoutubeinstagram

La new entry tra le truffe: +370 dalla Lituania che ti azzera il credito telefonico

Facebooktwitterredditpinteresttumblrmail

Cari utenti tellows,

vi ringraziamo per le vostre segnalazioni e cogliamo l’occasione per segnalare una nuova truffa telefonica, o Ping Call, alla vecchia maniera. Se ancora non ne avete sentito parlare, non aspettate di cadere nella trappola e leggete questo articolo.

Non soltanto vi imbroglieranno, ma potreste anche essere svegliati nel cuore della notte.

Come funziona?

Come ogni frode che si rispetti, chi chiama cercherà di catturare la vostra attenzione con una chiamata senza risposta e vi indurrà a richamare. Riceverete al massimo uno o due squilli da un numero con prefisso +370, perchè l’obiettivo principale dei truffatori telefonici è quello di essere richiamati. Inoltre, nessun operatore vi rimborserà i costi della chiamata.

Se rispondete, in alcuni casi partirà una segreteria telefonica che applica tariffe speciali sui costi della chiamata o un finto operatore vi metterà in attesa.

Contriamente a quanto sarete abituati, questi sono secondo gli utenti numeri telefonici a pagamento. Soltanto a fine chiamata vi renderete conto, con vostro dispiacere, che vi hanno prosciugato il credito telefonico. Attenti anche a non rispondere, il meccanismo è lo stesso.

Tra questi:

Continua a leggere

Facebooktwitteryoutubeinstagram