Lo sapevate? Il Garante per la privacy sanziona Eni luce e gas

Facebooktwitterredditpinteresttumblrmail

Cari utenti tellows,

vi riportiamo una notizia che ha fatto scalpore tra i più noti quotiani locali come il Sole 24 ore, la Repubblica e il Fatto. A seguito di numerose segnalazioni e ispezioni condotte dall’Autorità pubbica, il Garante per la privacy o Gpdr (General Data Protection Regulation) ha sanzionato la famosa società Eni luce e gas (Egl) per aver violato i dati personali dei consumatori nell’ambito del telemarketing e teleselling.

Eni luce e gas dovrà pagare 11,5 milioni di euro entro i prossimi 30 giorni, una delle multe più alte dopo l’entrata in vigore del Gdpr. La sanzione è stata stabilita secondo i parametri del regolamento UE sulla protezione dei dati personali, quali la durata dell’illecito e l’insistenza della condotta posta in essere, nonchè il coinvolgimento di un ampio numero di persone.

La prima sanzione, che è stata posta in essere successivamente agli ingenti reclami da parte dei consumatori, riguarda le chiamate telefoniche a scopo promozionale e pubblicitario effettuate senza il consenso della persona interessata o nonostante il suo esplicito diniego ad essere contattati. La multa ammonta a 8,5 milioni di euro.

Continua a leggere

Facebooktwitteryoutubeinstagram

Il nostro report annuale del 2019: quante chiamate indesiderate hai ricevuto?

Facebooktwitterredditpinteresttumblrmail

Cari utenti tellows,

vi ringraziamo per la vostra collaborazione e per la cura che avete dimostrato finora nel fornire preziose segnalazioni che ci hanno permesso di tenere aggiornato il database dei numeri cosiddetti “pericolosi”.

In questo articolo vorremmo presentare la nostra relazione annuale del 2019. Qui abbiamo indicato quali sono state le più comuni tipologie di chiamate indesiderate a livello mondiale e a livello locale, dove l’Italia rappresenta uno dei paesi fortemente coinvolti nel fenomeno. Abbiamo mostrato anche i passi in avanti compiuti da tellows nel perfezionare l’App tellows, disponibile nella versione “Lite” per iPhone e Android.

Scarica il report annuale del 2019

Per esempio, grazie ai recenti aggiornamenti per la versione Android dell’app, tellows ha lanciato la nuova versione nel mese di Novembre 2019, assicurando così agli utenti un’esperienza migliore. Cos’è cambiato? In primo luogo, è ora possibile spostarsi più facilmente da una sezione all’altra dell’app mediante l’introduzione di alcune importanti modifiche alla barra del menù. In generale, gli strumenti e le funzioni del l’App tellows godono di una migliore fruibilità e visibilità. In secondo luogo, è stata aggiunta una lista dei punteggi locali o “local scorelist” che può essere utilizzata per bloccare un numero da te valutato negativamente in precedenza con un solo click. Tutte le tue valutazioni saranno sincronizzate con il tuo account tellows e con i numeri già bloccati manualmente.

Inoltre, la funzione di blocco delle chiamate in arrivo è ora disponibile per tutti gli utenti registrati e non è più prerogativa della sola versione Premium. Per di più, potete adesso cambiare la lingua direttamente nella sezione impostazioni dell’app. Andate a darci un’occhiata, è semplicissimo!

Infine, noterete una nuova funzione, la vista SMS in arrivo, che vi permetterà di prevedere gli spam dai messaggi di testo. Cosa aspettate? Scaricate l’app aggiornata, il nuovo supereroe di tellows vi mostrerà passo per passo le istruzioni per un corretto utilizzo delle funzioni.

Per sapere come attivare la funzione SMS spam o per maggiori informazioni sugli aggiornamenti dell’app di tellows vi invitiamo a leggere il nostro blog.

Continua a leggere

Facebooktwitteryoutubeinstagram

La new entry tra le truffe: +370 dalla Lituania che ti azzera il credito telefonico

Facebooktwitterredditpinteresttumblrmail

Cari utenti tellows,

vi ringraziamo per le vostre segnalazioni e cogliamo l’occasione per segnalare una nuova truffa telefonica, o Ping Call, alla vecchia maniera. Se ancora non ne avete sentito parlare, non aspettate di cadere nella trappola e leggete questo articolo.

Non soltanto vi imbroglieranno, ma potreste anche essere svegliati nel cuore della notte.

Come funziona?

Come ogni frode che si rispetti, chi chiama cercherà di catturare la vostra attenzione con una chiamata senza risposta e vi indurrà a richamare. Riceverete al massimo uno o due squilli da un numero con prefisso +370, perchè l’obiettivo principale dei truffatori telefonici è quello di essere richiamati. Inoltre, nessun operatore vi rimborserà i costi della chiamata.

Se rispondete, in alcuni casi partirà una segreteria telefonica che applica tariffe speciali sui costi della chiamata o un finto operatore vi metterà in attesa.

Contriamente a quanto sarete abituati, questi sono secondo gli utenti numeri telefonici a pagamento. Soltanto a fine chiamata vi renderete conto, con vostro dispiacere, che vi hanno prosciugato il credito telefonico. Attenti anche a non rispondere, il meccanismo è lo stesso.

Tra questi:

Continua a leggere

Facebooktwitteryoutubeinstagram

La nuova legge americana contro i robocalls

Facebooktwitterredditpinteresttumblrmail

Cari lettori di tellows,

prima di tutto intendiamo cogliere l’occasione per farvi gli auguri di buon anno, anche se un pelo in ritardo tenendo conto che son passati circa 10 giorni da capodanno. Ci sembrava opportuno iniziare la nuova decade con un articolo contenente qualche notizia positiva in relazione al tema delle chiamate spam, e per questo abbiamo deciso di parlarvi del nuovo Traced Act.

Il nome per intero di questa nuova legge introdotta in America lo scorso 30 dicembre è “Telephone Robocall Abuse Criminal Enforcement and Deterrence Act”, ossia “legge per l’applicazione penale e la deterrenza (inteso in senso giuridico come il provvedimento per prevenire la commissione di ulteriori reati da parte dello stesso soggetto) circa l’abuso di chiamate registrate”. Cosa significa tutto questo? La nuova legge, che ha lo scopo di proteggere meglio i consumatori americani dalle chiamate spam registrate, conferisce maggiori poteri esecutivi alla Commissione federale per le comunicazioni (FCC) in termini di individuazione di chiamate spam e maggiore responsabilità alle singole compagnie telefoniche in termini di protezione dei propri consumatori.

Continua a leggere

Facebooktwitteryoutubeinstagram

tellows Study 2019: Dove si colloca l’Italia nel quadro degli utenti più attivi su tellows?

Facebooktwitterredditpinteresttumblrmail

Cari lettori di tellows,

in seguito al primo tellows study pubblicato lo scorso novembre, abbiamo ora il piacere di condividere con voi il nuovo studio che abbiamo condotto quest’anno sui paesi con gli utenti più attivi in tutto il mondo.
Dalle informazioni raccolte da gennaio a novembre 2019 abbiamo tratto quelle inerenti allo sviluppo delle segnalazioni spam sul sito tellows. Il grafico in basso mette in comparazione i dati del 2018 e quelli del 2019, riassumendo il trend dei nostri mercati principali. La Colombia rimane sempre il paese con utenti più attivi, registrando una media di 7 persone ogni 1000 che condividono informazioni e/o esperienze personali avuti con chiamate da numeri sconosciuti. In generale, si è notato un lieve incremento nella maggior parte dei paesi presi in considerazione, e anche l’Italia fa parte di questi.

Continua a leggere

Facebooktwitteryoutubeinstagram

Nuovo aggiornamento dell’app tellows per Android

Facebooktwitterredditpinteresttumblrmail

Cari lettori di tellows,

il nostro team è lieto di condividere con voi che la nostra app è stata recentemente aggiornata! Scaricatelo su Play Store!

Quali sono le novità di questo nostro ultimo grande aggiornamento?

1. Migliore fruibilità. Il nostro obiettivo principale di questo aggiornamento era rendere l’app più semplice da usare e assicurare ai nostri utenti un’esperienza migliore.

A tale scopo:
– abbiamo apportato delle modifiche alla barra menù, che permette ora di spostarsi più facilmente da una sezione all’altra dell’app. Sono inoltre più semplici ora le opzioni di lasciare un feedback e condividere l’app con gli amici.
– è stato cambiata la sezione impostazioni, permettendo una visibilità migliore delle funzioni e dello stato attuale dell’app.
– nella sezione registro chiamate, abbiamo reso possibile l’opzione di bloccare un numero con un solo click, assicurando così una migliore protezione contro le chiamate spam. La possibilità di bloccare un numero di telefono, che era prima funzione esclusiva della versione Premium, è ora accessibile a tutti gli utenti: basta semplicemente aver dato un giudizio negativo o aggiungere il numero indesiderato alla propria blocklist.

Continua a leggere

Facebooktwitteryoutubeinstagram

Diventa un partner di tellows per accedere al nostro spam database tramite API

Facebooktwitterredditpinteresttumblrmail

Diventa un partner della piattaforma per la ricerca inversa dei numeri di telefono con la più grande community al mondo, utilizza il nostro API per richieste in tempo reale e proteggi la tua azienda e i tuoi clienti con le informazioni contenute nel nostro database.

Oltre 7 milioni sono gli utenti da oltre 50 paesi in tutto il mondo che usano tellows ogni mese e circa 20.000 sono i commenti che i numeri di telefono sulla nostra piattaforma ricevono nello stesso arco di tempo. Permettendo a ciascuno di votare un numero di telefono e di lasciare commenti a riguardo, la nostra azienda ha l’obiettivo di aiutare le persone a capire come comportarsi di fronte a numeri sconosciuti. Attraverso la consultazione del nostro sito o della nostra app (disponibile sia per sistemi Android che iOS) è possibile infatti sapere se il numero che vi ha appena chiamato è affidabile o meno, se è un numero serio o si stratta di scam.

Ora, con la live-API di tellows per integrazione della blacklist è possibile accedere a tutte le informazioni riguardo i numeri di telefono presenti sulla nostra piattaforma con un solo click. Con possibilità di integrazione con telefoni e app, si può anche raffinare il proprio output con una serie di parametri quali paese, lingua, punteggio tellows e quantità di commenti. Si possono dunque ottenere informazioni quali: numero di telefono, punteggio tellows, numero di commenti, numero di ricerche, tipo di chiamata, nome del chiamante (assegnato dagli utenti), zona (compreso di CAP, città, paese). La blacklist contiene tutti i numeri che sono stati segnalati o ricercati negli ultimi 30 giorni (solo numeri attivi).

Continua a leggere

Facebooktwitteryoutubeinstagram

Trappola dei colloqui di lavoro, ora anche per telefono!

Facebooktwitterredditpinteresttumblrmail

Cari lettori di tellows,

dopo gli annunci su siti internet, la proposta di colloqui di lavoro ingannevoli arriva ora direttamente attraverso le chiamate.

Gli inganni che si nascondono dietro gli annunci lavoro non sono finiti. Oggi parleremo un po’ di un problema relativamente vecchio ma che negli ultimi mesi sembra starsi proponendo attraverso un canale diverso: le false proposte di lavoro tramite chiamata sul proprio telefono cellulare.

Quella degli annunci di lavoro che non corrispondono a offerte veritiere non è una novità. Si sente spesso parlare di persone, soprattutto di giovani alle prime armi con il mondo del lavoro, che trovano su siti internet offerte di impieghi apparentemente interessanti e invitanti, potenzialmente soddisfacenti i propri bisogni, ma che alla fine si rendono conto che è tutto falso. Dopo essere stati contattati dall’azienda offrente il lavoro, seguono infatti l’appuntamento per il colloquio, che avviene normalmente nel giro di pochi giorni o addirittura il giorno successivo, e infine il colloquio vero e proprio, dove la situazione inizia a non quadrare.
Continua a leggere

Facebooktwitteryoutubeinstagram

È tornata la truffa del +216: telefonate mute dalla Tunisia che prosciugano il conto

Facebooktwitterredditpinteresttumblrmail

Cari utenti tellows,
molti di voi ci stanno segnalando negli ultimi giorni che la famosa truffa delle telefonate mute dalla Tunisia sembra essere tornata di moda. Non si tratta certo di una novità, ma se non ne avete mai sentito parlare, è meglio per voi se prestate attenzione e leggete questo articolo.

Vediamo come funziona

L’obiettivo di chi vi chiama è quello di farvi trovare una chiamata senza risposta sul telefono e indurvi a richiamare. La truffa, chiamata anche Wangiri, si attua in questo modo: si riceve uno squillo da un numero tunisino, con prefisso +216, e se si prova a richiamarlo, il credito telefonico viene prosciugato in pochi secondi. Anche rispondere alla chiamata può risultare dannoso, infatti esistono casi in cui il credito è stato prosciugato semplicemente rispondendo a questi numeri.

null

Come dicevamo, riceviamo giornalmente decine di segnalazioni di questo tipo, di seguito è possibile vederne alcune:

Continua a leggere

Facebooktwitteryoutubeinstagram

Telefonate dal prefisso +44? Potrebbe trattarsi di una truffa

Facebooktwitterredditpinteresttumblrmail

Cari amici di tellows,
vi è mai capitato di ricevere una telefonata da un numero con il prefisso britannico +44?
Oggi cercheremo di mettervi in guardia perché potrebbe trattarsi di una truffa legata al finto trading online.

La truffa in questione è molto semplice: un operatore telefonico, chiama in merito alla possibilità di aprire un conto su fantomatiche piattaforme online, illude il cliente proponendo facili guadagni e chiede il versamento di un capitale iniziale.
Dopo poche settimane dall’investimento, sembra crescere il profitto, così che la voglia di investire aumenta. Il problema, nonché la chiave della truffa, sta nel fatto che risulta impossibile prelevare sia il denaro investito, sia quello guadagnato.

null

Vediamo alcuni commenti postati dai nostri utenti:

Continua a leggere

Facebooktwitteryoutubeinstagram