Archivi autore: Walter

Informazioni su Walter

Laureato in Economia, lavoro da diversi anni in ambito web marketing sviluppando e gestendo diversi progetti digital. Amante del calcio, dei viaggi e del cinema, gestisco alcune pagine social dedicate ai miei hobby. Contatto

tellows database – Da dove provengono le informazioni sui numeri sospetti?

Facebooktwitterredditpinteresttumblrmail

Grazie alla sua vasta community, tellows offre dati aggiornati su numeri di telefono sconosciuti provenienti da tutto il mondo. Utilizzando queste informazioni, abbiamo sviluppato varie soluzioni per avvisare i consumatori mentre il telefono squilla.

null

Da dove provengono le informazioni?

Più di 9 milioni di utenti in oltre 50 paesi utilizzano il sito Web tellows, le applicazioni tellows e i prodotti dei partner ogni mese per trovare informazioni su chiamate sconosciute e riportare dettagli sui numeri di telefono chiamati di frequente. Più di 20.000 recensioni vengono lasciate ogni mese. Gli utenti condividono il nome del chiamante, il tipo e il motivo della chiamata. È inoltre possibile segnalare numeri di telefono positivi e registrare voci aziendali per vari settori, per aiutare le persone a trovare i recapiti di attività commerciali.
Continua a leggere

Facebooktwitteryoutubeinstagram

Come non farsi chiamare dai call center sul numero fisso

Facebooktwitterredditpinteresttumblrmail

Cari amici di tellows,
siate sinceri, è iniziata la fase 2 e avete ricominciato a ricevere telefonate da call center che cercano di vendere ogni tipo di prodotto o servizio. Una bella scocciatura, no? In questo articolo cercheremo di spiegarvi come fare per non ricevere più chiamate dai call center.

Il Registro delle Opposizioni

Per fermare le chiamate dei call center sulla linea fissa il primo metodo che ci viene in mente è il Registro delle Opposizioni. L’iscrizione al registro, istituito nel lontano 2010, permette di evitare di essere contattati da chiamate con fini commerciali. L’iscrizione è gratuita e, in teoria, i call center dovrebbero eliminare i numeri presenti in questo elenco. In realtà però questo non sempre succede.

null

Molti utenti infatti lamentano l’inutilità del servizio, dicendo che nonostante l’iscrizione le chiamate arrivano comunque. Sembra quindi che questo strumento, messo a disposizione dalla legge non sia realmente efficace, o meglio non venga rispettato dai call center.

Ecco quindi che tellows corre in vostro aiuto, con le scorelist per FritzBox. Questa soluzione può essere utilizzata da chiunque abbia un modem FritzBox versione FritzOS 7.2 o successiva.

Continua a leggere

Facebooktwitteryoutubeinstagram

Post sponsorizzati su tellows

Facebooktwitterredditpinteresttumblrmail

Un post sponsorizzato è un contributo o un articolo pubblicitario di alta qualità, che viene scritto in base alle esigenze dei lettori. Per l’inserimento del post sul sito web, l’editore riceve un pagamento.

Riceviamo una grande quantità di richieste in cui le persone ci chiedono se possiamo pubblicare un articolo sul nostro blog, quindi vogliamo darvi una panoramica delle circostanze in cui è possibile lavorare insieme.

Ci dividiamo tra contenuti pubblicitari e contenuti scritti dagli editori. Segnaliamo questi post di conseguenza per la comunità. Tutti gli articoli pubblicati sono conformi alle politiche di Google e sono etichettati come articoli promozionali. Inoltre, i link esterni sono etichettati con il tag “nofollow”.

La scrittura di un articolo può essere fatta da un editore tellows o da un cliente. Ci riserviamo il diritto di non pubblicare articoli se il contenuto è inappropriato per i nostri lettori o se l’articolo contiene solo pubblicità senza contenuti di qualità. L’argomento dovrebbe in qualche modo riguardare la protezione dei consumatori, la telefonia, le frodi, consigli per le telefonate e argomenti simili. In altre parole, dovrebbe adattarsi tematicamente al nostro blog. Siate consapevoli del fatto che possiamo pubblicare solo un numero limitato di post sponsorizzati.

Se siete interessati a lavorare con noi, non esitate a contattarci. A tal fine, potete inviarci un’e-mail all’indirizzo [email protected]

Team tellows

Facebooktwitteryoutubeinstagram

Costo energia elettrica e gas – come risparmiare e come difendersi dalle truffe

Facebooktwitterredditpinteresttumblrmail

Cari lettori di tellows,
a seguito di numerose segnalazioni che stiamo ricevendo riguardo a potenziali truffe telefoniche, abbiamo deciso di scrivere questo articolo per darvi qualche consiglio su come risparmiare sul costo delle bollette luce e gas. Trovare l’offerta migliore sul mercato, facendo ovviamente attenzione a non cadere in spiacevoli truffe, è possibile.

null

Prima di darvi i nostri consigli, vogliamo farvi leggere alcuni commenti presenti su tellows e che ci hanno spinto a scrivere questo pezzo.
Continua a leggere

Facebooktwitteryoutubeinstagram

Coronavirus, guida di sopravvivenza alla quarantena

Facebooktwitterredditpinteresttumblrmail

Cari utenti tellows,

che viviate soli o no, la quarantena non è un periodo facile per nessuno.
C’è chi prova a passare il tempo cucinando, chi leggendo libri o coltivando altri hobby, chi ancora si mantiene in forma con workout casalinghi.
Noi del team tellows, abbiamo deciso di stilare una breve guida e proviamo a darvi 5 consigli per soppravvivere alla quarantena da Coronavirus.

null

1. Prendetevi cura di voi stessi

Cercate di mantenere le normali abitudini quotidiane relative alla cura della persona. Ad esempio mantenete la barba fatta anche se non dovete incontrare nessuno, cercate di mangiare sano e di mantenervi allenati anche se non potete andare in palestra. A tal proposito sono molti i video gratuiti che si trovano online e permettono di fare workout casalinghi.
Continua a leggere

Facebooktwitteryoutubeinstagram

Coronavirus – In aumento le truffe legate al COVID-19

Facebooktwitterredditpinteresttumblrmail

Cari utenti tellows,

solo qualche settimana fa, quando il Coronavirus era appena arrivato in Italia, vi abbiamo parlato della truffa dei falsi paramedici. Da allora sono in aumento le truffe legate al COVID-19 e in questo articolo cercheremo di mettervi in guardia su alcune di esse.

null

Il falso “kit di prevenzione”

Alcuni siti web hanno iniziato a vendere un “kit di prevenzione” che servirebbe a constrarare il COVID-19. Questo kit, presentato in maniera a dir poco ingannevole, viene venduto ad una cifra superiore ai 900 euro. Non esistono, purtroppo, al momento farmaci e tantomeno kit in grado di sconfiggere il Coronavirus.

Continua a leggere

Facebooktwitteryoutubeinstagram

Scorelist per Fritzbox – Il server CardDAV consente l’aggiornamento automatico con il Fritzbox

Facebooktwitterredditpinteresttumblrmail

Cari utenti tellows,
oggi vi presentiamo la nostra ultima soluzione per l’integrazione delle scorelist tellows nel Fritzbox. tellows mette a disposizione un server CardDAV, che offre un protocollo client-server per le rubriche, che può essere integrato nei vostri sistemi.

Abbiamo realizzato un’integrazione con Fritzbox e offriamo l’accesso a una rubrica online con le scorelist tellows tramite il nostro server CardDAV tellows.
Questa soluzione offre il vantaggio di un’integrazione molto semplice delle scorelist tellows e permette aggiornamenti automatici anche senza know-how tecnico. In questo modo non è più necessario scaricare manualmente le liste. Questa funzione è supportata per tutti i Fritzbox con FritzOS 7.2 o successivi. Le scorelist vengono aggiornate quotidianamente sul server e sincronizzate automaticamente con la rubrica telefonica di Fritzbox.

null
Continua a leggere

Facebooktwitteryoutubeinstagram

È tornata la truffa del +216: telefonate mute dalla Tunisia che prosciugano il conto

Facebooktwitterredditpinteresttumblrmail

Cari utenti tellows,
molti di voi ci stanno segnalando negli ultimi giorni che la famosa truffa delle telefonate mute dalla Tunisia sembra essere tornata di moda. Non si tratta certo di una novità, ma se non ne avete mai sentito parlare, è meglio per voi se prestate attenzione e leggete questo articolo.

Vediamo come funziona

L’obiettivo di chi vi chiama è quello di farvi trovare una chiamata senza risposta sul telefono e indurvi a richiamare. La truffa, chiamata anche Wangiri, si attua in questo modo: si riceve uno squillo da un numero tunisino, con prefisso +216, e se si prova a richiamarlo, il credito telefonico viene prosciugato in pochi secondi. Anche rispondere alla chiamata può risultare dannoso, infatti esistono casi in cui il credito è stato prosciugato semplicemente rispondendo a questi numeri.

null

Come dicevamo, riceviamo giornalmente decine di segnalazioni di questo tipo, di seguito è possibile vederne alcune:

Continua a leggere

Facebooktwitteryoutubeinstagram

Telefonate dal prefisso +44? Potrebbe trattarsi di una truffa

Facebooktwitterredditpinteresttumblrmail

Cari amici di tellows,
vi è mai capitato di ricevere una telefonata da un numero con il prefisso britannico +44?
Oggi cercheremo di mettervi in guardia perché potrebbe trattarsi di una truffa legata al finto trading online.

La truffa in questione è molto semplice: un operatore telefonico, chiama in merito alla possibilità di aprire un conto su fantomatiche piattaforme online, illude il cliente proponendo facili guadagni e chiede il versamento di un capitale iniziale.
Dopo poche settimane dall’investimento, sembra crescere il profitto, così che la voglia di investire aumenta. Il problema, nonché la chiave della truffa, sta nel fatto che risulta impossibile prelevare sia il denaro investito, sia quello guadagnato.

 

Vediamo alcuni commenti postati dai nostri utenti:

Continua a leggere

Facebooktwitteryoutubeinstagram

Paypal – la nuova truffa che svuota il conto

Facebooktwitterredditpinteresttumblrmail

Cari amici di tellows,
a seguito di numerose e crescenti segnalazioni che stiamo ricevendo, abbiamo deciso di mettervi in guardia su una nuova truffa che sta colpendo chi vende articoli attraverso siti di compravendita online e che svuota il conto Paypal.

Come funziona?
Dopo aver messo in vendita l’articolo, il venditore viene contattato dal finto compratore che accetta di effettuare il pagamento tramite Paypal e chiede pertanto la mail associata al conto per poter completare l’acquisto.

null

Anziché procedere al pagamento però, il truffatore cerca di accedere al conto e esegue il reset della password. A questo punto il venditore riceverà un sms di reset password con un codice da inserire per accedere al proprio conto.
Proprio in quel momento, il finto acquirente contatta il venditore millantando problemi con il pagamento, dicendo che ha bisogno di quel codice per sbloccarlo.
Una volta ricevuto il codice, avrà accesso al conto Paypal del venditore e lo svuoterà in men che non si dica, effettuando acquisti o pagamenti ad altri conti.

Continua a leggere

Facebooktwitteryoutubeinstagram