Attenzione alle truffe del falso supporto Microsoft

Facebooktwitterredditpinteresttumblrmail

Cari amici di tellows,

Recentemente, ci avete segnalato chiamate da presunti operatori del supporto Microsoft che offrono il loro aiuto per risolvere un problema fittizio del computer. Questa truffa non è nuova, ma sempre attuale, come mostrano le ultime recensioni su tellows. Sfortunatamente, i truffatori hanno spesso successo e quindi, attraverso questo articolo, vi riportiamo la truffa nel dettaglio e vi spieghiamo come prottegervi da essa.

Come operano i truffatori?
I metodi per truffare utilizzati dal presunto supporto di Microsoft sono vari. Oltre alle false chiamate, vengono usate false e-mail, pop-up o persino interi siti web per ingannare i consumatori.
Su questi canali, spesso vengono inviati all’utente dei falsi avvisi che corrispondono visivamente a quelli di Microsoft. Gli avvisi avvertono l’utente di un virus o gli chiedono di chiamare una hotline dove un presunto impiegato cerca di vendere pacchetti di manutenzione del software per diverse centinaia di euro e di installarli a distanza.

Tuttavia, tutto questo è solo una copertura per accedere al vostro computer e spiare dati sensibili come le password. Il programma che i truffatori vogliono farvi installare per risolvere i problemi del vostro computer è un software che dà ai truffatori accesso diretto al vostro PC. Il più delle volte, al consumatore viene poi chiesto di pagare del denaro per il servizio fornito, e se si rifiuta, viene minacciato il furto di dati sensibili o addirittura il blocco del computer. Dato che tutte queste truffe hanno lo stesso obiettivo, sono raggruppate sotto il termine generico di “Tech Support Scam”.

Cosa dice Microsoft della truffa del supporto tecnico?
Microsoft stessa mette in guardia contro questi tentativi di truffa e sottolinea che il supporto Microsoft non risponde mai al telefono, ma solo via e-mail. Sul suo sito web, l’azienda tecnologica assicura che si è fatta carico di proteggere i dati dei suoi clienti e di non passarli a terzi. Microsoft prende chiaramente le distanze dai truffatori e offre anche un modulo per segnalare i tentativi di frode, che dovrebbe aiutare a fermare i truffatori.

Come ci si può proteggere?

  • Se qualcuno al telefono afferma di essere un dipendente Microsoft, è meglio riattaccare immediatamente, perché si tratta di una chiamata spam.
  • In generale, non cliccate su nessun messaggio di avviso e non scaricate alcun allegato di posta elettronica da indirizzi e-mail sconosciuti.
  • Non fornite dati personali al telefono
  • Se avete già avuto una conversazione con il presunto supporto Microsoft o se il malware è già stato installato, disconnettete il computer da Internet il più rapidamente possibile e fatelo controllare da un esperto.
  • Dopo il contatto con i truffatori, cambiate i dati di accesso e le password importanti, ad esempio quelle dell’online banking e degli account di posta elettronica.
  • Valutate il numero su tellows.it e scrivete un commento per avvertire altri utenti della truffa.
  • Potete anche presentare una denuncia alla polizia se siete caduti nella truffa.

Ecco alcuni numeri segnalati su tellows in relazione alla truffa Microsoft

Il numero 0683500029 è stato cercato 2813 volte su tellows, ha 18 valutazioni e un tellows score pari a 9 (al 02/03/2021).

Il numero 0557740026 è stato cercato 4934 volte su tellows, ha 21 valutazioni e un tellows score pari a 8 (al 02/03/2021).

Tuttavia, la maggior parte degli utenti riporta numeri che non sono stati cercati e valutati così spesso. Questo dimostra che i truffatori utilizzano sempre numeri diversi, per avere più possibilità di successo. Quindi fate attenzione soprattutto quando rispondete al telefono e vi risponde qualcuno del supporto Microsoft, anche se il numero su tellows ha solo poche o addirittura nessuna valutazione.

Sperando di esservi stati d’aiuto, il team di tellows vi augura una settimana piacevole e senza spam!

Facebooktwitteryoutubeinstagram

Un pensiero su “Attenzione alle truffe del falso supporto Microsoft

  1. Tommaso

    Sono uno scambaiter, faccio perdere tempo a questa gente per puro divertimento.
    Ho scritto un post in cui documento il loro operato (con tanto di screenshots e numeri di telefono).
    Ovviamente, NON FATELI ENTRARE NEI VOSTRI PC E NON CHIAMATE NEMMENO.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *