Telefonate mute

Facebooktwitterredditpinteresttumblrmail

Post aggiornato. Clicca qui!

Il telefono squilla. Siamo impegnatissimi in qualcosa di importante, ma non importa bisogna andare a rispondere. Forse quella risposta di lavoro che stavamo aspettando? Forse quella ragazza che, lo sappiamo: ha il nostro numero di telefono?

Però in effetti le persone “importanti” chiamano solo sul cellulare. A parte la mamma. Oddio, sarà successo qualcosa? Lasciamo lì tutto e corriamo verso il telefono, alziamo la cornetta e.. tu-tu-tu-tu. Hanno rimesso giù. Peccato, troppo tardi.

 Il telefono squilla di nuovo, stavamo riposando. Squilla: ormai ci ha svegliati, allunghiamo la mano verso il cordless, lasciato a distanza minima, ma scivolato sotto il pleid, ora sono passati solo tre squilli, al quarto clicchiamo sul tasto di ricezione di chiamata e: “Pronto?”. Ma solo silenzio dall’altra parte, o meglio il fastidioso segno che qualcuno ha messo giù. Non c’è nessuno a darci spiegazioni.

Il telefono squilla ancora, ora stavamo con la forchettata di pasta finemente cucinata e finalmente pronta quasi in bocca e già la voglia di rispondere passa. E no, al contrario, la voglia di urlargli dietro qualcosa a chi fa certi scherzi..

Alla quarta volta abbiamo già il telefono in mano, al primo squillo reagiamo persino un poco istericamente e “Pronto?!Pronto! Ah!” Inutile, solo la linea caduta ci risponde. A questo punto: c’è chi diventa troppo nervoso e c’è chi addirittura comincia ad avere paura. Paura si, di essere perseguitato telefonicamente da qualcuno, magari dai ladri che “vogliono vedere se sei in casa”.

 E invece no. Niente paura, niente panico, niente paranoie, perché nessuno tenta persecuzioni, anzi proprio nessuno ci sta telefonando. Esattamente: nessuna persona in quel momento stava digitando il nostro numero telefonico, o scegliendo di telefonare proprio a noi, e alla fine proprio nessuno è nemmeno riuscito a prendere quella chiamata già in corso destinata a noi, che infatti è caduta. Quattro volte. Già, figurarsi quando succede 10 o addirittura 15 volte. C’è da diventare pazzi. Altro che paranoie.

 Eppure è successo così a casa degli italiani, chiamati troppo spesso, per sbaglio, da un call center con chiamata ad inoltro automatico: avete mai sentito quella frase “ma non siamo noi a scegliere chi chiamare”? Bè forse questa l’han sentita coloro a cui la telefonata è arrivata a buon fine, cioè nel caso in cui la chiamata è stata iniziata ma anche “colta” da un operatore pronto a informare su qualche promozione, concorso, indagine di mercato.

 Per farla breve: è illegale che un utente venga richiamato a vuoto 2 volte nell’arco degli stessi 30 giorni, ma le macchine, eh..le macchine di inoltro automatico delle chiamate, forse a volte si incantano, gli si blocca il disco, si fissano su un numero telefonico di un abbonato e …per lui è finita.

 Sembra la storia più assurda e ridicola ma non comica della storia, purtroppo è accaduto a numerosi italiani e ancora succede. É la storia delle cosiddette

telefonate mute”

un caso, forse tutto italiano?,

No, dev’essere un caso di call center e automatismi che ha spinto una delle vittime, molestata dal ad aprire un gruppo in facebook, per la serie “viva le reti sociali digitali che ci permettono di unirci e fare qualcosa in massa, qualcosa di effettivo, solo con un clik”.

 Ci riteniamo a sostegno del motto, sicuro!

Si consiglia di prendere provvedimenti, per esempio segnalando le molestie subite da telefonate mute, con una scheda come questa, da inviare al Garante della Privacy:

 FACSIMILE Oggetto: segnalazione chiamate mute Il/la sottoscrito/a _______ _________ segnala al Garante della privacy di essere continuamente bersagliato/a da chiamate mute,durante le quali dopo aver sollevato il ricevitore, non vengo messo/a in comunicazione con alcun interlocutore, sul mio numero di cellulare privato non presente in elenchi pubblici ___/_________ a partire dal giorno ___ del mese di ______ con una media di __ chiamate al giorno dai seguenti numeri di telefono: ___________ ___________ ___________ ___________ ___________ A titolo di esempio vi indico le ore esatte delle chiamate mute del giorno __/__/2012 per permettervi un facile riscontro presso il mio operatore telefonico ovvero __________ SPA. __/__2012 ore __:___ chiamata muta dal numero _________ __/__2012 ore __:___ chiamata muta dal numero _________ __/__2012 ore __:___ chiamata muta dal numero _________ __/__2012 ore __:___ chiamata muta dal numero _________ __/__2012 ore __:___ chiamata muta dal numero

 Il vostro team tellows.it

Facebooktwitteryoutubeinstagram

Un pensiero su “Telefonate mute

  1. Pingback: Ricerche più numerose e numeri più attivi | Tellows Blog

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *