Archivi tag: protezione truffe

Paypal – la nuova truffa che svuota il conto

Facebooktwitterredditpinteresttumblrmail

Cari amici di tellows,
a seguito di numerose e crescenti segnalazioni che stiamo ricevendo, abbiamo deciso di mettervi in guardia su una nuova truffa che sta colpendo chi vende articoli attraverso siti di compravendita online e che svuota il conto Paypal.

Come funziona?
Dopo aver messo in vendita l’articolo, il venditore viene contattato dal potenziale compratore, che accetta di effettuare il pagamento tramite Paypal e chiede pertanto la mail associata al conto per poter completare l’acquisto.

null

Anziché procedere al pagamento però, il truffatore cerca di accedere al conto e esegue il reset della password. A questo punto il venditore riceverà un sms di reset password con un codice da inserire per accedere al proprio conto.
Proprio in quel momento, il finto acquirente contatta il venditore millantando problemi con il pagamento, dicendo che ha bisogno di quel codice per sbloccarlo.
Una volta ricevuto il codice, avrà accesso al conto Paypal del venditore e lo svuoterà in men che non si dica, effettuando acquisti o pagamenti ad altri conti.

Continua a leggere

Facebooktwitteryoutubeinstagram

tellows scams report – aprile 2018 parte 2

Facebooktwitterredditpinteresttumblrmail

Cara community tellows, ben ritrovati per questa seconda parte dedicata alle truffe piú gettonate e condivise.

La community di tellows è sempre molto attenta alle nuove truffe, la possibilità di condividere le vostre esperienze consente di essere sempre aggiornati e di mettere in guardia altri utenti del web. Nonostante questo, i truffatori hanno sempre nuove idee ed altre ben congeniate continuano a mietere vittime ogni giorno, per questo il vostro apporto è essenziale.

Vediamo quindi quali sono le piú gettonate segnalate dalla nostra community.

 

3 – Vuoi lavorare in Svizzera? Intanto paga!

Molto spesso troviamo annunci o banner online inerenti offerte di lavoro in Svizzera, attinenti in particolar modo il settore alberghiero, spesso giustificate dall’impossibilità di reperire lavoratori del luogo. Spesso le aziende in questione chiedono l’invio di denaro giustificandolo come necessario per il disbrigo delle pratiche di assunzione.
Continua a leggere

Facebooktwitteryoutubeinstagram

10 modi per dire stop alle telefonate indesiderate

Facebooktwitterredditpinteresttumblrmail

Quando si riceve una telefonata da un numero sconosciuto sono molti i pensieri che passano per la testa: chi sarà? Un amico con una nuova sim? Qualcuno che ha sbagliato a digitare il numero o l’operatore di un call center che cercherà di convincerci ad accettare un’irripetibile offerta promozionale?

È normale e legittimo preoccuparsi di un numero non noto, perché, come sappiamo, non possiamo abbassare mai la guardia dai malintenzionati che, in un modo o nell’altro, tentano di ingannare le persone per mezzo del telefono. Le tipologie di chiamata di cui stiamo parlando si dividono in tre gruppi principali:

Continua a leggere

Facebooktwitteryoutubeinstagram