Archivi tag: numeri privati

Riforma telemarketing: quanto dobbiamo aspettare?

Cari utenti tellows,

Attraverso questo nuovo aggiornamento vogliamo mettervi al corrente sulle ultime notizie in materia di telemarketing selvaggio e pubblicità telefonica aggressiva.

Nella giornata di ieri il Garante della Privacy ha comunicato al quotidiano “La Repubblica”, di essere in ritardo con il decreto che regolerà le chiamate pubblicitarie. La riforma in questione è infatti bloccata a Palazzo Chigi da mesi in attesa dell’attuazione della legge “Nuove norme sul telemarketing”, approvata al parlamento nel dicembre 2017.

Ma andiamo a vedere nello specifico cosa andrebbe a modificare questa riforma.

Innanzitutto sarebbe finalmente possibile iscrivere al Registro delle Opposizioni anche i numeri privati e quelli di telefonia mobile mentre attualmente lo si può fare solo con i numeri dei telefoni fissi. Questo significherebbe una maggiore protezione degli utenti e dei loro dati personali.

Cosa succede quando ci si iscrive al Registro delle Opposizioni? Molto semplice, si ottiene immediatamente la revoca di tutti i consensi precedentemente espressi dall’utente in materia di trattamento dei propri recapiti telefonici. Per maggiori informazioni su come iscriversi vi rimando al sito registrodelleopposizioni.it
Continua a leggere

REGISTRO PUBBLICHE OPPOSIZIONI – LE NOVITÁ DEL 2018

Cara community tellows, oggi vi vogliamo parlare delle novitá introdotte nella Gazzetta Ufficiale in merito al Registro delle opposizioni.

Sappiamo quanto le telefonate di telemarketing possano essere incessanti e fastidiose, per questo oggi vogliamo parlare del registro delle pubbliche opposizioni.

Istituito nell’ormai lontano 2010, sta per subire un’importante modifica, dovuta alla Legge n. 5 del 11 gennaio 2018. In particolare questa nuova normativa introduce la possibilità di iscrivere numeri telefonici mobili e riservati, un bel passo avanti! Durante l´atto di iscrizione, sarà inoltre possibile annullare tutte le precedenti iscrizioni o consensi dati alle aziende, magari durante una rapida compilazione di un modulo o un vecchio consenso di cui non ricordiamo il beneficiario.

Continua a leggere