Archivi tag: diritti consumatori

Truffa del “si”: Il nuovo modo di portare a termine un contratto telefonico

Facebooktwitterredditpinteresttumblrmail

Amici di tellows,

 Oggi vi mettiamo in guardia su un fenomeno sempre più diffuso, un nuovo metodo ideato da alcuni operatori telefonici per portare a termine un contratto telefonico.

Sono numerose le chiamate da parte di operatori telefonici che ci propongono offerte vantaggiose e nuove tariffe. A prescindere dall’interesse nei confronti dell’offerta, spesso l’obiettivo però è solo quello di strappare un “SI” allo sfortunato cliente. In che modo? Anche nella maniera più banale, semplicemente rispondendo in maniera affermativa alla domanda: “Parlo con il Signor XXX?”.

Vediamo insieme come funziona. Continua a leggere

Facebooktwitteryoutubeinstagram

ABBONAMENTI INDESIDERATI – come difendersi?

Facebooktwitterredditpinteresttumblrmail

Cari utenti tellows, capita spesso di trovare commenti riguardanti attivazioni di abbonamenti indesiderati comunicati via sms.
Questo può capitare, per esempio, navigando su internet con il telefono e selezionando per errore un banner pubblicitario. In questi casi si dà involontariamente il consenso all´iscrizione ad un abbonamento. Vedrete subito una riduzione del vostro credito e le soluzioni saranno ben poche, se non chiamare il vostro operatore per richiedere un rimborso o rivolgervi ad un consulente specializzato.

Continua a leggere

Facebooktwitteryoutubeinstagram

il Modello D…parte II

Facebooktwitterredditpinteresttumblrmail

Cosa succede dopo la compilazione del Modello D?

Si è già parlato il mese scorso del famoso Modello D, utile strumento di segnalazione di abusi e violazioni delle norme del settore delle telecomunicazioni.

Strumento da usare in tanti, documento che può portare a una denuncia vera e propria.

La Guida dell’AGCOM sui diritti dei consumatori nel mercato dei servizi di comunicazione elettronica illustra tra le altre cose i provvedimenti sanzionatori che può prendere l’Autorità.

Come si legge tra gli ultimi capitoli della Guida, è l’ufficio addetto alla vigilanza dell’Autorità per le garanzie nelle comunicazioni il responsabile che, tramite attività preistruttoria d’indagine, gestisce le segnalazioni e giornalmente raccoglie denunce. Nel caso in cui sussista il sospetto di violazione delle norme vigenti, la trattazione delle denunce raccolte può allora portare all’apertura di un procedimento sanzionatorio.

Continua a leggere

Facebooktwitteryoutubeinstagram