Archivi categoria: Truffe telefoniche

Si tratta di chiamate il cui obiettivo é quello di far spendere soldi alla persona truffata ai fini un guadagno personale.

Servizi VAS non richiesti: 11 indagati e perquisizioni nella sede legale di WindTre

Facebooktwitterredditpinteresttumblrmail

Cari utenti tellows,

da quanto leggiamo su diversi siti di informazione, pare che il Nucleo speciale tutela privacy e frodi tecnologiche della Guardia di finanza abbia effettuato perquisizioni e sequestri nella sede legale di Wind-Tre. Ci sarebbero anche 11 indagati, accusati a vario titolo di frode informatica ai danni dei consumatori, intrusione abusiva a sistema telematico e tentata estorsione contrattuale. Inoltre, la GdF avrebbe inviato una lettera all’Autorità garante per le comunicazioni per chiarire la posizione di Vodafone, Tim e una terza società. Visto i numerosi commenti che ogni giorno riceviamo sul nostro sito da parte vostra sui servizi in abbonamento non richiesti, abbiamo deciso di scrivere un articolo a riguardo.

Come funziona la truffa
A quanto pare, sarebbe stato sufficiente visitare una pagina web sbagliata con il proprio smartphone per trovarsi abbonati a servizi a pagamento non richiesti.
A svelare la frode e a rendere il tutto pubblico è stata la procura di Milano, che come detto ha messo sotto indagine 11 persone.
Fra le vittime di questa truffa risulta anche il procuratore Francesco Greco che ha commentato dicendo di essersi trovato a pagare fino a 10 euro al mese per l’acquisti, mai effettuati, di giochi.
Continua a leggere

Facebooktwitteryoutubeinstagram

Segreteria telefonica: la truffa via SMS che svuota il credito

Facebooktwitterredditpinteresttumblrmail

Cari utenti tellows,

tra le tante truffe telefoniche esistenti, ce ne sono parecchie che circolano via SMS.
Al tal proposito, molti utenti tellows, segnalano di aver ricevuto un SMS con tanto di invito a chiamare un determinato numero, al fine di riprodurre un messaggio registrato in segreteria.
Il numero da richiamare è un 899, il famoso prefisso delle numerazioni a pagamento e che in questi casi viene utilizzato dai truffatori per prosciugare il credito telefonico.

null

Vediamo come funziona

Solitamente si riceve un SMS da un numero all’apparenza normale, che invita l’utente a compiere una precisa azione, ad esempio: Chiama e ascolta il tuo messaggio al numero 899060605.
Una volta chiamato il numero, il credito comincerà a scendere, fino a venire totalmente azzerato.
Continua a leggere

Facebooktwitteryoutubeinstagram

Costo energia elettrica e gas – come risparmiare e come difendersi dalle truffe

Facebooktwitterredditpinteresttumblrmail

Cari lettori di tellows,
a seguito di numerose segnalazioni che stiamo ricevendo riguardo a potenziali truffe telefoniche, abbiamo deciso di scrivere questo articolo per darvi qualche consiglio su come risparmiare sul costo delle bollette luce e gas. Trovare l’offerta migliore sul mercato, facendo ovviamente attenzione a non cadere in spiacevoli truffe, è possibile.

null

Prima di darvi i nostri consigli, vogliamo farvi leggere alcuni commenti presenti su tellows e che ci hanno spinto a scrivere questo pezzo.
Continua a leggere

Facebooktwitteryoutubeinstagram

Coronavirus – In aumento le truffe legate al COVID-19

Facebooktwitterredditpinteresttumblrmail

Cari utenti tellows,

solo qualche settimana fa, quando il Coronavirus era appena arrivato in Italia, vi abbiamo parlato della truffa dei falsi paramedici. Da allora sono in aumento le truffe legate al COVID-19 e in questo articolo cercheremo di mettervi in guardia su alcune di esse.

null

Il falso “kit di prevenzione”

Alcuni siti web hanno iniziato a vendere un “kit di prevenzione” che servirebbe a constrarare il COVID-19. Questo kit, presentato in maniera a dir poco ingannevole, viene venduto ad una cifra superiore ai 900 euro. Non esistono, purtroppo, al momento farmaci e tantomeno kit in grado di sconfiggere il Coronavirus.

Continua a leggere

Facebooktwitteryoutubeinstagram

Stop al mercato tutelato per l’energia? Attenti alle truffe!

Facebooktwitterredditpinteresttumblrmail

Cari utenti tellows,
grazie di cuore per la vostra collaborazione. Questa settimana vogliamo fare un pò di chiarezza sul passaggio dal mercato tutelato a quello libero per l’energia previsto per gennaio 2022. L’Antitrust ha definito tale scadenza come “inderogabile”. In tal senso, entro gennaio 2022, tutti i clienti di luce e gas dovranno passare al mercato libero.

Ad oggi, sempre più sono le chiamate di operatori di call center che propongono un cambio di gestore per risparmiare sulle spese di trasporto dell’energia. In alcuni casi, il cambio di gestore viene promosso sostenendo l’obbligo di passare al mercato libero entro luglio 2020. In effetti, l’uscita dal mercato tutelato era in programma per tale data. Tuttavia, il decreto legge Milleproroghe ha stabilito una nuova proroga di 18 mesi, spostando al primo gennaio 2022 il termine del regime di tutela nel mercato del gas e dell’energia elettrica. Perciò, c’è molta confusione a riguardo e molto spesso accade che c’è chi si approfitta dello stato di incertezza per concludere qualche contratto-truffa.

Continua a leggere

Facebooktwitteryoutubeinstagram

Coronavirus – Attenzione ai falsi paramedici

Facebooktwitterredditpinteresttumblrmail

Cari utenti tellows,

in questi giorni vogliamo mettervi in guardia sull’ennesima truffa telefonica che sta interessando tutto il Nord d’Italia. In particolare, ci troviamo nei comuni coinvolti nell’emergenza coronavirus. Infatti, c’è chi purtroppo si approfitta dello stato attuale per intrufolarsi nelle case di qualche sfortunato e rubare soldi o oggetti di valore.

La truffa sembra per il momento interessare soprattutto la parte anziana della popolazione. Tuttavia, non escludiamo che questi truffatori estendano il loro raggio d’azione a tutte le fasce d’età e a un maggior numero di comuni italiani.

Continua a leggere

Facebooktwitteryoutubeinstagram

Sai riconoscere un sms truffaldino?

Facebooktwitterredditpinteresttumblrmail

Cari utenti tellows,

grazie per il vostro contributo quotidiano nel segnalare i numeri di telefono più pericolosi. Questa settimana vogliamo fare un pò di chiarezza sui differenti tipi di sms truffaldini su cui fin ora la nostra community ci ha messo in guardia.

Allo stesso modo del mondo che cambia, anche i truffatori si tengono aggiornati sulle mutate abitudini dei consumatori. Ciò che é cambiato sono le modalità e l’intensità con cui inviamo e riceviamo gli sms ogni giorno. Perciò, non c’é da stupirsi se anche i truffatori cominciano a privilegiare questo canale per tirare la lenza nel mare dei numeri di telefono per agganciare qualche utente più distratto o meno fortunato.

Continua a leggere

Facebooktwitteryoutubeinstagram

Abbonamenti indesiderati? Ora puoi disattivarli con un sms.

Facebooktwitterredditpinteresttumblrmail

Cari utenti tellows,

vi ringraziamo di cuore per la vostra collaborazione nel segnalare i numeri telefonici più fastidiosi. Come sapete, ogni giorno chiamate e sms indesiderati disturbano la nostra quotidianità.

Oggi vogliamo parlarvi dei Servizi a Valore Aggiunto, o VAS (Value Added Service), che molto spesso attiviamo a nostra insaputa sul nostro smartphone durante la navigazione in Internet.

Di che cosa si tratta? Tali servizi possono essere sia ad addebito unico e quindi su conto corrente o credito telefonico, sia in abbonamento. In particolare, essi offrono generalmente servizi di intrattenimento, come oroscopo, giochi, video, o di informazione, come le condizioni metereologiche o le news dei vostri personaggi famosi preferiti. Tuttavia, per attivarli non è necessario aver dato alcun consenso esplicito.

Continua a leggere

Facebooktwitteryoutubeinstagram

La new entry tra le truffe: +370 dalla Lituania che ti azzera il credito telefonico

Facebooktwitterredditpinteresttumblrmail

Cari utenti tellows,

vi ringraziamo per le vostre segnalazioni e cogliamo l’occasione per segnalare una nuova truffa telefonica, o Ping Call, alla vecchia maniera. Se ancora non ne avete sentito parlare, non aspettate di cadere nella trappola e leggete questo articolo.

Non soltanto vi imbroglieranno, ma potreste anche essere svegliati nel cuore della notte.

Come funziona?

Come ogni frode che si rispetti, chi chiama cercherà di catturare la vostra attenzione con una chiamata senza risposta e vi indurrà a richamare. Riceverete al massimo uno o due squilli da un numero con prefisso +370, perchè l’obiettivo principale dei truffatori telefonici è quello di essere richiamati. Inoltre, nessun operatore vi rimborserà i costi della chiamata.

Se rispondete, in alcuni casi partirà una segreteria telefonica che applica tariffe speciali sui costi della chiamata o un finto operatore vi metterà in attesa.

Contriamente a quanto sarete abituati, questi sono secondo gli utenti numeri telefonici a pagamento. Soltanto a fine chiamata vi renderete conto, con vostro dispiacere, che vi hanno prosciugato il credito telefonico. Attenti anche a non rispondere, il meccanismo è lo stesso.

Tra questi:

Continua a leggere

Facebooktwitteryoutubeinstagram

Trappola dei colloqui di lavoro, ora anche per telefono!

Facebooktwitterredditpinteresttumblrmail

Cari lettori di tellows,

dopo gli annunci su siti internet, la proposta di colloqui di lavoro ingannevoli arriva ora direttamente attraverso le chiamate.

Gli inganni che si nascondono dietro gli annunci lavoro non sono finiti. Oggi parleremo un po’ di un problema relativamente vecchio ma che negli ultimi mesi sembra starsi proponendo attraverso un canale diverso: le false proposte di lavoro tramite chiamata sul proprio telefono cellulare.

Quella degli annunci di lavoro che non corrispondono a offerte veritiere non è una novità. Si sente spesso parlare di persone, soprattutto di giovani alle prime armi con il mondo del lavoro, che trovano su siti internet offerte di impieghi apparentemente interessanti e invitanti, potenzialmente soddisfacenti i propri bisogni, ma che alla fine si rendono conto che è tutto falso. Dopo essere stati contattati dall’azienda offrente il lavoro, seguono infatti l’appuntamento per il colloquio, che avviene normalmente nel giro di pochi giorni o addirittura il giorno successivo, e infine il colloquio vero e proprio, dove la situazione inizia a non quadrare.
Continua a leggere

Facebooktwitteryoutubeinstagram